Ricerca immobili

newsletter

Per essere sempre aggiornato sulle notizie

dal mondo immobiliare.

Compravendite dei locali commerciali in crescita

04/01/2019

 

 

 

L'inizio anno è sempre tempo di conti, e di tirare le somme dell'andamento dei diversi settori che interessano la nostra economia. Per quanto riguarda il settore immobiliare italiano, i dati ricavati dai diversi studi testimoniano la ripresa che, in questi ultimi anni, il settore ha lentamente intrapreso.

Dopo l'attestazione dell'aumento delle compravendite residenziali in tutta Italia, con accento più che positivo a Napoli e provincia, ora è arrivato il momento di volgere lo sguardo verso il comparto degli immobili commerciali, e la sua lenta ma costante crescita.

Immobili commerciali, salgono le compravendite ma non le quotazioni

La vendita e l'acquisto di immobili commerciali ha interessato, nel 2018, ben 50 mila operazioni: pari al 15% dell'intero mercato, per un totale di 15,7 miliardi di euro. A testimoniarlo è lo studio condotto da Crif Res, sulla base dei dati resi noti dall'Agenzia delle Entrate Omi.

Gli immobili più interessati sono state negozi e laboratori, che rappresentano il 50% del totale delle operazioni, contro i 26% di uffici e capannoni. Nonostante la grande richiesta però non cambiano le quotazioni, che registrano un calo tra il 15% e il 20% in tutte le tipologie di immobili.