Ricerca immobili

newsletter

Per essere sempre aggiornato sulle notizie

dal mondo immobiliare.

Compravendite immobiliare in crescita in UE ma in calo in Italia

04/02/2019

I dati raccolti sull'andamento del mercato immobiliare europeo durante il terzo trimestre del 2018 sono incoraggianti. Diverso discorso vale per Italia e Svezia, nettamente in controtendenza. 

Nell'eurozona e nell'area dell'Ue i prezzi delle case sono saliti del 4,3%. Le nazioni in cui la crescita è più spiccata sono: Slovenia, Olanda e Irlanda, che hanno visto i dati salire rispettivamente del 15,1%, 10,2% e 9,1%. Confrontando i dati con il trimestre precedente, la crescita maggiore si registra in Olanda (+3,3%); a Malta (+3,1%) e in Croazia (+2,8%).

 

Diversamente, stando a quanto emerso dai dati elaborati dal'Eurostat, in Italia i valori delle case sono scesi dello 0,8%. Valori peggiori di quelli italiani sono stati registrati solo dalla Svezia, che ha fatto registrare però una crescita dei prezzi pari a +1%.