Ricerca immobili

newsletter

Per essere sempre aggiornato sulle notizie

dal mondo immobiliare.

Mercato immobiliare e il sondaggio di Bankitalia

06/03/2019

L'anno appena concluso e quello in corso possono essere soprannominati "l'anno della ripresa" e "l'anno della speranza", il tutto visto dall'ottica del mercato immobiliare italiano. Diverse sono le voci che si susseguono, sull'andamento di quello che è stato il settore dell'economia più colpito dalla crisi, e anche Bankitalia ha voluto dire la propria. 

Di recente infatti, da Palazzo Koch è stato dato il via ad un sondaggio sul mercato delle abitazioni in Italia, che ha interessato circa 1500 agenzie immobiliari sparse su tutto il territorio nazionale. Entriamo nel dettaglio. 

Mercato immobiliare e l'ottimismo di fine 2018 

Nel quarto trimestre 2018, la quota di operatori che giudica favorevole l'andamento del mercato di riferimento e il numero atteso di nuovi incarichi batte di 9 punti, quanti invece le ritengono in peggioramento. 

Anche le aspettative sull'evoluzione del mercato immobiliare nazionale sono positive, pur deteriorandosi leggermente, rispetto al sondaggio condotto nei tre mesi precedenti al lasso di tempo indicato: 13 punti percentuali, da 17 nel sondaggio condotto lo scorso ottobre. Il punto di vista degli intervistati invece, migliora nel momento in cui si sposta la lente d'ingrandimento su una forbice di miglioramenti previsti a medio termine: 30 punti percentuali

Resta invece invariato il saldo dal punto di vista dei prezzi. Sussiste infatti un lieve aumento degli operatori che ne segnalano una diminuzione, 17,5% da 16,3% rispetto al precedente sondaggio, che di quelli che ne indicano un aumento 2,8% rispetto al precedente 2,0%