Ricerca immobili

newsletter

Per essere sempre aggiornato sulle notizie

dal mondo immobiliare.

Mercato immobiliare e le conseguenze del Covid 19

06/07/2020

Quello attuale è un momento delicato per il mercato immobiliare residenziale italiano. Le conseguenza del lockdown si sono fatte sentire anche sul mattone, che chiude i primi tre mesi dell'anno con un calo del 15,5% rispetto allo stesso periodo del 2019: il totale delle transazioni è di 117.047 unità, contro le 138.525 compravendite del 2019.

Tra le metropoli che spiccano per il maggior ribasso ci sono Napoli, Bari, Milano e Genova che si accomunano per una perdita su base annua di oltre il 19%.

Gli immobili più ricercati sono stati i quattro locali, con il 18,1%, seguiti dai tricolari, la soluzione abitativa più amata dagli italiani. 
La maggior parte delle compravendite riguardava l'acquisto delle prime case, seguite da un 17,5% che ha puntato all’investimento e un 5,5% che invece ha optato per l'acquisto di una casa vacanza.

Stando agli esperti l'impatto del Covid- 19 sul mercato immobiliare sarà alquanto importante, e continuerà a far sentire i suoi effetti.  Se da un lato ci si attende una stabilità prezzi nelle grandi città, dall’altro ci sono previsioni al rialzo  per il segmento del lusso.