Ricerca immobili

newsletter

Per essere sempre aggiornato sulle notizie

dal mondo immobiliare.

Napoli, mercato immobiliare in ripresa grazie al turismo

20/06/2018

Il giorno 15 giugno si è tenuto presso la sede di Napoli di Confesercenti Campania, un focus sul mercato immobiliare regionale e cittadino nello specifico. Durante l'incontro dal titolo “La rigenerazione dei mercati. dall’immobiliare al creditizio nuovi trend e aspetti socio-demografici”, è stato presentato uno studio, che ha confermato tutti i dati utili ad un continuo e futuro miglioramento del mercato immobiliare campano.

Prima di tutto è stato sottolineato come la ripresa del turismo stia giocando un ruolo chiave dell'aumento delle compravendite immobiliari nella città di Napoli, finalizzate principalmente all'apertura di B&B ed affittacamere per turisti. Dati, questi, che confermano la ritrovata fiducia dei napoletani del mattone come forma d'investimento. Le tipologie immobiliari più richieste sono il trilocale e il bilocale, che hanno fatto registrare rispettivamente un +37,6% e +36,7%, per un massimo di spesa di 119 mila €.

Gli acquisti si sono concentrati principalmente nel Centro Storico di Napoli, sopratutto in zona via Toledo e Quartieri Spagnoli, e nella zona collinare. In aumento anche le compravendite nella zona Arenella, +0,5%, dove le compravendite sono finalizzate principalmente alla costruzione di appartamenti per studenti universitari fuorisede, vista la presenza nel quartiere della Facoltà di Medicina. Una diminuzione degli acquisti, seppur leggera, è stata invece registrata in zona Centro Direzionale, in particolare nei quartieri Gianturco, Poggioreale e Stadera, e nel quartiere Posillipo dove, a farla da padrone, è l'accensione di mutui per ristrutturazione o miglioramento degli immobili. In aumento invece gli acquisti di bilocali e trilocali nella zona di Bagnoli, destinati a diventare B&B e case vacanza.

Nel complesso, a Napoli sono state effettuate nel 2017 ben 7.153 transazioni, pari al +7,4% rispetto all'anno precedente mentre, in provincia sono state registrate 11.030 compravendite, pari ad un aumento percentuale del +9,5% rispetto al 2016. Per quanto riguarda il 2018 invece, nel sono primo trimestre a Napoli sono state compravendute 1.855 abitazioni, l’11,8% in più rispetto allo stesso periodo del 2017, mentre in provincia si sono raggiunte 2.835 transazioni, +10,8% rispetto al primo trimestre 2017.